In riferimento a quanto in oggetto ed in ottemperanza del DPCM del 04.03.2020 in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, di seguito riporto una sintesi dei provvedimenti adottati e delle misure disposte:

È stato emanato poco fa il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, firmato anche dal Ministro della Salute in corso di pubblicazione.

Sono adottate le seguenti misure di contenimento:

  • sospensione, sino all’8 marzo 2020, degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte
  • sospensione, sino all’8 marzo 2020, di tutte le manifestazioni e degli eventi, sia in luogo pubblico che privato; sono quindi sospesi: CINEMA, TEATRI, DISCOTECHE E CERIMONIE RELIGIOSE;
  • sospensione, sino al 15 marzo 2020, dei servizi educativi dell’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative svolte a distanza;
  • musei e luoghi di cultura sono aperti solo a condizione che assicurino modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone; i visitatori devono poter rispettare la distanza di almeno un metto fra di loro;
  • svolgimento delle attività di bar, pub, ristorazione a condizione che il servizio sia effettuato per i soli posti a sedere; i visitatori devono poter rispettare la distanza di almeno un metto fra di loro;
  • apertura di tutte le altre attività commerciali a condizione che vengano adottate misure organizzative tali da consentire l’accesso con modalità contingentate o comunque tali da evitare assembramenti di persone; i visitatori devono poter rispettare la distanza di almeno un metto fra di loro;
  • limitazione dell’accesso dei visitatori alle aree di degenza da parte delle direzioni sanitarie ospedaliere;
  • rigorosa limitazione dell’accesso dei visitatori agli ospiti nelle residenze sanitarie assistenziali per non

I Sindaci si impegnano a diffondere le seguenti misure igieniche:

  • lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol al 70%;
  • usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assiste persone

Cliccare qui per scaricare la comunicazione emessa dal Sindaco del Comune di Forano in formato PDF


Per visualizzare i contenuti del DPCM del 04.03.2020 è possibile visitare la pagina del sito ufficiale del Governo Italiano raggiungibile cliccando qui